Quando le sopravvissute partoriscono

L’impatto che gli abusi sessuali dell’infanzia hanno
sull’esperienza della gravidanza, del parto e del puerperio.

13 ottobre 2017

Si stima che gli abusi sessuali subiti durante l’infanzia siano 1 bimba ogni 4 e 1 bimbo ogni 6. Si tratta di minorenni che subiscono abusi da un adulto con un ampio ventaglio di forme verbali, psicologiche e fisiche. Le memorie dell’abuso possono venir attivate in momenti particolari della vita: periodi stressanti o durante le varie tappe evolutive.  Il matrimonio, l’inizio di convivenza, gravidanza e diventare genitore sono momenti particolarmente vulnerabili dovuti a fattori non facilmente controllabili come per esempio i cambiamenti corporei, il dolore in travaglio, l’intensità della fase espulsiva e, per entrambi i genitori, la responsabilità del prendersi cura di un neonato. Le sopravvissute possono vivere in modo particolarmente difficile le numerose ed invasive procedure ostetriche e possono trovare faticoso gestire l’incontro con i professionisti/operatori del settore che sono persone non conosciute e che rappresentano un’autorità istituzionale.

Obiettivo del corso:

Acquisire informazioni e modalità per aiutare le sopravvissute (donne che hanno subito abusi sessuali) durante la gravidanza, il parto e l’accoglienza del neonato.

Programma generale:

  • Introduzione
  • Definizione dell’incidenza dell’abuso sessuale
  • Impatto del trauma dell’abuso sulla biografia dell’adulto
  • Impatto dell’abuso sule donne in attesa di un bambino
  • Chi, quando, cosa e come chiedere in gravidanza
  • Pianificare i tempi e la modalità per le visite di controllo in modo da offrire un ambiente sicuro
  • Identificare i fattori scatenanti
  • Costruire insieme un piano del parto ed un contratto in caso di intervento
  • Assistenza in travaglio e parto, linguaggio, segni di progressione
  • Facilitare il puerperio
  • Quando l’ostetrica/operatore è una sopravvissuta.

Orario:

  • Dalle 9:00 alle 18:00

Docente:

Susanne Houd:  danese, Ostetrica dal 1967. Psicoterapeuta dal 1983. Con Master in Salute Pubblica della Nordic School Svedese dal 1996. Ha lavorato per l’OMS per 15 anni. Ha co-fondato la prima Scuola canadese per le Ostetriche. E’ stata direttrice della Scuola Nazionale Danese per la formazione delle Ostetriche. Ha lavorato in ospedali universitari di 3° livello, nelle case da parto, a domicilio. Ha lavorato in Paesi diversi: Danimarca, Nuova Zelanda, Canada, Nord del Canada, Eritrea e lavora ora in Groenlandia e in Etiopia. Autrice di numerosi libri, tra cui uno in Italiano: Emergenze nel Parto, Numeri Primi Editore 2013. Formatrice. Istruttore per le Emergenze Ostetriche.

Costo:

€. 100,00 + 22% Iva (esente Iva se con mandato Ente Pubblico o ASL).

Studenti 50% sconto sulla quota d’iscrizione intera (solo studenti del primo corso di laurea, munirsi del libretto universitario o altro certificato)

** per chi partecipa al corso sulle emergenze nel parto (10, 11 e 12 ottobre 2017) il costo di questa giornata seminariale sarà di €.70,00 + iva senza ulteriori sconti.

Sede:

Via Gian Battista Tiepolo 21, Brescia (zona dietro Parco Ducos, zona S. Polo)
MIPA CENTRO STUDI – info@mipaonline.com  tel 030 6896597- 335357436

Iscriviti a questo corso

  • Informazioni Personali

    Compila i dati per l'iscrizione al corso o a più corsi.
  • Corsi MIPA