Capire e Contenere il Dolore e la Paura nel Parto

per le donne, le coppie e gli operatori

23, 24 e 25 novembre 2018 

Paura e dolore fanno parte del processo del parto. Per una donna ed il suo bambino questo processo rappresenta la più forte espressione vitale ed allo stesso tempo una esperienza di fragilità. Durante il travaglio e il parto lei può avere sensazioni mai provate prima. La paura ed il dolore possono proteggere ed hanno un ruolo. Tuttavia possono anche bloccare e traumatizzare. La fisiologia del parto, la sua normalità sono la base del corso. Verranno esplorate le strategie e le possibilità per facilitare l’esperienza. Sono molti i fattori che influenzano: la storia della donna, le sue aspettative e risorse, la cultura ed i miti, il concetto di rischio, procedure, protocolli, l’ambiente,… le persone coinvolte con i loro atteggiamenti e le loro storie.

Le ostetriche ed i medici lavorano in una cultura della colpa, del pregiudizio ed agiscono sovente con paura. Paura dell’opinione e della reazione degli altri, paura di non avere agito correttamente, di non sapere cosa fare in alcune situazioni. I professionisti lavorano con tanti altri operatori ma possono sentirsi soli in un ambiente dove la paura non viene accolta.

L’obiettivo del corso è capire e trovare strategie ed antidoti sia per le donne/coppie che per le ostetriche/operatori.

Programma generale:

1 giorno:

  • la donna e la sua storia
  • la normalità del parto: varianti e possibilità
  • il bacino e le potenzialità
  • l’utero e come funziona
  • gli ormoni e la loro influenza
  • il bambino/a e le sue competenze

2 giorno:

  • la percezione del dolore
  • capire le sensazioni ed il dolore
  • il ruolo del dolore, differenti tipi di dolore
  • strategie pratiche ed antidoti
  • analgesia farmacologica, effetti e strategie

3 giorno:

  • la paura della donna, del partner e della famiglia
  • la paura funzionale, quella che blocca e quella che traumatizza
  • la paura delle donne che hanno subito abusi sessuali
  • le paure dei professionisti e del sistema
  • il concetto di rischio
  • il professionista come seconda vittima
  • Accogliere, capire la paura e trovare antidoti e soluzioni

Docenti:

Susanne Houd:  danese, Ostetrica dal 1967. Psicoterapeuta dal 1983. Con Master in Salute Pubblica della Nordic School Svedese dal 1996. Ha lavorato per l’OMS per 15 anni. Ha co-fondato la prima Scuola canadese per le Ostetriche. E’ stata direttrice della Scuola Nazionale Danese per la formazione delle Ostetriche. Ha lavorato in ospedali universitari di 3° livello, nelle case da parto, a domicilio. Ha lavorato in Paesi diversi: Danimarca, Nuova Zelanda, Canada, Nord del Canada, Eritrea e lavora ora in Groenlandia e in Etiopia. Autrice di numerosi libri, tra cui uno in Italiano: Emergenze nel Parto, Numeri Primi Editore 2013. Formatrice. Istruttore per le Emergenze Ostetriche.

Piera Maghella. Educatrice Perinatale, IBCLC. Fa formazione nell’ambito dei corsi di accompagnamento alla nascita dal 1986. Esperta in movimento e tecniche di visualizzazione. Insegnate accreditata per il metodo “Periné, Integracion y Movimiento”  e “Anatomia e Preparazione al parto” di Nuria Vives, Spagna.

Orari:

1° e  2° gg dalle 9 alle 18.30,
3° gg dalle 9 alle 17.00

Costo:

€. 260,00 + 22% Iva (esente Iva se con mandato Ente Pubblico o ASL). Studenti 50% sconto sulla quota d’iscrizione (solo studenti del primo corso di laurea, munirsi del libretto universitario o altro certificato)

Sede: MIPA CENTRO STUDI a Brescia in Via Gian Battista Tiepolo 21